Jual Propylene Glycol (nome IUPAC: propano-1,2-diolo) è uncomposto organico sintetico con la formula chimica C3H8O2. Èun liquido viscose, incolore che è quasi inodore ma possiedeun sapore debolmente dolce. Chimicamente è classificatocome diolo ed è miscibile con una vasta gamma di solventi, tracui acqua, acetone e cloroformio. Rientra nella stessa classe dicomposti come alcoli.

Propylene GlycolÈ prodotto su larga scala ed è utilizzato principalmente nellaproduzione di polimeri, ma vede anche l’uso nella lavorazionedegli alimenti e come fluido di processo nelle applicazioni discambio termico a bassa temperatura. Nell’Unione europea hail numero E E1520 per le applicazioni alimentari. Per i cosmeticie la farmacologia, il numero è E490. Il Propylene Glycol èpresente anche nel glicole propilenico alginato, noto comeE405.

Il composto è talvolta chiamato (Alpha) α-glicole propileni coper distinguerlo dall’isomero propano-1, 3-diolo, noto come(beta) β-propilene glicole. Il glicole propilenico è un liquidolimpido, incolore e igroscopico. Il glicole propilenico contieneun atomo di carbonio asimmetrico, quindi esiste in dueenantiomeri. Il prodotto commerciale è una miscela racemica.Gli isomeri ottici puri possono essere ottenuti mediantel’idratazione di ossido di propilene otticamente puro.

Propylene Glycol

Il punto di congelamento dell’acqua è depresso quandomiscelato con glicole propilenico, a causa degli effetti didissoluzione di un soluto in un solvente (depressione del puntodi congelamento). In generale, i glicoli non sono corrosivi,hanno una volatilità molto bassa e una tossicità molto bassa;Tuttavia, il glicole etilenico strettamente correlato (uningrediente chiave nell’antigelo) è tossico per l’uomo e permolti animali.

Propylene Glycol USP

Industrialmente, il Propylene Glycol è prodotto a partire daossido di propilene (per uso alimentare), e la capacità globalein 1990 è stata di 900.000 tonnellate all’anno. [8] diversiproduttori utilizzano un processo non catalitico ad altatemperatura a 200 ° c (392 ° f) a 220 ° c (428 ° f), o un metodocatalitico, che procede a 150 ° c (302 ° f) a 180 ° c (356 ° f) inpresenza di resina a scambio ionico o una piccola quantità diacido solforico o Alkal io.

I prodotti finali contengono il 20% di glicole propilenico, il 1,5%di glicole dipropilenico e piccole quantità di altri glicoli dipolipropilene. [9] l’ulteriore purificazione produce il gradoindustriale finito o il glicole propilenico USP/JP/EP/BP di gradotipicamente 99,5% o superiore. Il glicole propilenico può ancheessere convertito da glicerolo, un sottoprodotto di biodiesel.Questo materiale di partenza è di solito riservato per usoindustriale a causa del notevole odore e gusto cheaccompagna il prodotto finale.

glicole propilenico

45% di Propylene Glycol prodotto viene utilizzato comemateria prima chimica per la produzione di resine poliestereinsaturi. A questo proposito, il glicole propilenico reagisce conuna miscela di anidride maleica insaturi e acido isoftalico perdare un copolimero. Questo polimero parzialmente insaturosubisce un ulteriore reticolazione per produrre plastichetermoimpostate. In relazione a questa applicazione, il glicolepropilenico reagisce con l’ossido di propilene per dareoligomeri e polimeri che vengono utilizzati per produrrepoliuretani.

Il Propylene Glycol è utilizzato in vernici architettonicheacriliche a base acquosa per estendere il tempo di asciugaturache compie impedendo la superficie di essiccazione a causadel suo tasso di evaporazione più lento rispetto all’acqua. Ilglicole propilenico è usato come umettante (E1520), solvente econservante negli alimenti e nei prodotti del tabacco. È ancheuno degli ingredienti principali (< 1 92%), insieme allaglicerina vegetale (VG), dell’e-Liquid e delle cartucce utilizzatenelle sigarette elettroniche dove è aerosolizzatonell’atomizzatore. Viene utilizzato anche nelle applicazioni dimodellismo ferroviario e barca modello per simulare vapore ofumo, utilizzando un piccolo elemento riscaldante.Prop

Nel corso del tempo, c’è stato un aumento segnalato nell’uso diPG nei prodotti per la cura personale negli Stati Uniti. In unavalutazione di sicurezza 1994, la recensione di ingredienticosmetici ha notato l’uso di PG in 5676 prodotti elencati nelregistro cosmetico volontario; nel aggiornamento 2012ingrediente cosmetico recensione, questo registro cosmeticovolontario ha riferito 9094 prodotti contenenti PG.

glicole propilenico

Il Propylene Glycol è utilizzato anche in vari oggetticommestibili come bevande a base di caffè, dolcificanti liquidi,gelati, prodotti lattiero-caseari frustate e soda. I vaporizzatoriutilizzati per la consegna di prodotti farmaceutici o per la curapersonale spesso includono glicole propilenico tra gliingredienti. Nei disinfettanti a base di alcol, viene utilizzatocome umettante per evitare che la pelle si asciuchi. Il glicolepropilenico è usato come solvente in molti prodottifarmaceutici, comprese le formulazioni orali, iniettabili etopiche, come per il diazepam e il Lorazepam che sonoinsolubili in acqua. Alcune formulazioni di lacrime artificiali,come Systane, utilizzano proplyene glicole come ingrediente.

Come il glicole etilenico, il glicole propilenico è in grado diabbassare il punto di congelamento dell’acqua e quindi vieneutilizzato come fluido di sbrinamento dell’aeromobile. Misceledi glicole acqua-propilene tinto rosa per indicare che la miscelaè relativamente non tossico sono venduti sotto il nome di RV oantigelo marino. Il glicole propilenico è spesso usato comesostituto del glicole etilenico in antigelo automobilistico abassa tossicità, ecologico. È anche usato per winterize sistemiidraulici in strutture vuote. La composizioneeutettica/temperatura è 60:40 glicole propilenico: acqua/-60 °c. Il prodotto commerciale 50 ° f/− 45 ° c è, tuttavia, ricco diacqua; una formulazione tipica è 40:60.

Il Propylene Glycol è usato in medicina veterinaria cometrattamento orale per l’iperchetonemia nei ruminanti. Ilglucosio, che può essere utilizzato in non ruminanti per questoscopo, non è efficace a causa del suo consumo da parte deimicrobi residenti del Rumen. Il glicole propilenico èparzialmente metabolizzato nel rumine a propionato che puòessere utilizzato come fonte di energia. Il resto viene assorbitonel flusso sanguigno e utilizzato dal fegato per lagluconeogenesi.

Jual Propylene Glycol

Uno studio di Corrie Moreau e dei colleghi ha mostrato che ilglicole propilenico era simile al 95% di etanolo comeconservante per il DNA di formica, che è importante perché ilglicole propilenico è molto meno infiammabile (quindi èpreferibile per il trasporto aereo o la spedizione), e nonevaporare rapidamente (quindi è preferibile per l’uso intrappole per insetti insidie).

Il Propylene Glycol è noto per esercitare elevati livelli didomanda biochimica di ossigeno (BOD) durante ladegradazione nelle acque superficiali. Questo processo puòinfluenzare negativamente la vita acquatica consumandoossigeno necessario per gli organismi acquatici per lasopravvivenza. Grandi quantità di ossigeno disciolto (DO) nellacolonna d’acqua vengono consumate quando le popolazionimicrobiche decompongono il glicole propilenico.

I livelli sufficienti di ossigeno disciolto nelle acque superficialisono fondamentali per la sopravvivenza di pesci,macroinvertebrati e altri organismi acquatici. Se leconcentrazioni di ossigeno scendono al di sotto di un livellominimo, gli organismi emisero, se possibile e possibilmente, inaree con livelli di ossigeno più elevati o alla fine muoiono.Questo effetto può ridurre drasticamente la quantità di habitatacquatico utilizzabile. Le riduzioni dei livelli di DO possonoridurre o eliminare le popolazioni di alimentatori di fondo,creare condizioni che favoriscono un cambiamento nel profilodelle specie della Comunità o alterare le interazioni alimentari-Web critiche

Propylene Glycol